Abbiamo realizzato una
Casa in legno, su due piani, certificata CasaClima
Udine
  • Tipologia: Villa unifamiliare 

  • Disposizione: su due livelli

  • Tecnologia: casa in legno con struttura a telaio

placehold

Casa in legno, su due piani, con ampio garage.
Certificata CasaClima, come richiesto dalla normativa del Comune di Udine.

1 - Il progetto

Alessandro e Serena hanno acquistato un terreno nella prima periferia di Udine.
Poco distante dal centro città e con un ampio giardino a disposizione, è il posto ideale dove realizzare la loro casa in legno.
Sognano una casa spaziosa, luminosa e funzionale e non intendono rinunciare ad un ampio garage.
Con l'Ing. Maranzana l'hanno progettata fin nei minimi particolari, è ora di iniziare i lavori.

2 - Le fondazioni

La fase di scavo, quella che apre il cantiere è avanzata veloce.
Abbiamo realizzato lo scavo, disposto la ghiaia, fatto il magrone e posati gli igloo per creare il vuoto sanitario.

placehold

Nella foto vediamo che sono stati realizzati i pozzetti per la ventilazione del vuoto sanitario. Questi permettono un costante ricambio dell'aria che protegge sia dal gas radon sia preserva la casa dall'umidità di risalita.

placehold

L'importanza di un progetto accurato si vede già in questa fase.
Sapere dove andranno i bagni e quindi dove scenderanno le colonne di scarico, è fondamentale per creare le prime opere di urbanizzazione.

placehold

Ultima cosa da fare prima di affogare il tutto nel cemento e realizzare la platea dove poggerà la struttura in legno della casa è la disposizione della messa a terra.

Il cavo in rame che si vede in foto, infatti, è quello che scarica nel terreno eventuali correnti elettriche e che evita di prendere la scossa in caso di guasti dell'impianto elettrico.

3 - Montaggio della struttura

Il Comune di Udine richiede che tutte le nuove costruzioni siano certificate CasaClima.
Per ottenere tale certificazione, un edificio deve rispettare precisi standard e, durante la sua costruzione, devono essere adottati particolari accorgimenti.

placehold

Il primo accorgimento sta proprio alla base della casa.
In questo caso, infatti, sotto alle radici della casa viene disposto una particolare guaina della Rothoblaas progettata per la tenuta all'aria.
La guaina ha una particolare guarnizione espandente che blocca eventuali fessurazioni dovute a piccole difformità della platea.

placehold

Il nostro Ing. Roberto  è sempre presente in cantiere per supervisionare al montaggio della struttura.

Questa, infatti, è la fase più delicata. Piccoli errori in partenza possono compromettere l'intera struttura.

Le travi, infatti, vengono portate in cantiere già pretagliate come da progetto.
Anche un piccolo errore può compromettere il perfetto incastro di tutti gli elementi.

placehold

La casa prende forma.

Quella che si vede in foto è la struttura portante della casa, realizzata in travi lamellari certificate.

Per la realizzazione delle pareti verranno disposte tutta una serie di travetti, di dimensioni minori, che contribuiranno all'irrigidimento della struttura e alla posa della pannellatura.

4 - Realizzazione pareti

In una casa con struttura a telaio, le pareti posso quasi considerarsi un "doppio sandwich".
L'anima portante è realizzata dalle travi lamellari e dal pannello in legno che va a chiusura della parete.
Il pannello verrà poi rivestito sia internamente che esternamente di materiale isolante, in modo da creare la massima coibentazione possibile per l'abitazione. Internamente verrà chiuso con un pannello in cartongesso, esternamente con l'intonaco.

placehold

Prima fase: le travi portanti vengono tamponate con dei pannelli in multistrato con incollaggio fenolico, quindi resistente ad acqua e umidità.

I pannelli servono a irrigidire la struttura e, contemporaneamente, a creare la base su cui posare l'isolante.

placehold

La lana di roccia viene utilizzata internamente per realizzare il primo strato isolante.

E' un materiale molto utilizzato in edilizia in quanto riesce ad unire un buon isolamento termico a un ottimo isolamento acustico.
Ha, inoltre, la funzione di creare la cosiddetta "massa",  necessaria per poter beneficiare dello sfasamento termico (tempo che la temperatura esterna impiega per avere effetti su quella interna). 

placehold

Le pareti vengono sigillate con una barriera vapore, che mantiene asciutta la lana di roccia, evitando che possa bagnarsi con l'umidità/condensa proveniente dalla casa.

Il nastro giallo e la catramina servono a sigillare perfettamente le pareti.

Nelle case certificate CasaClima vengono fatti dei test (li vedremo più avanti) che servono a verificare la tenuta all'aria della casa. 
Tutto dev'essere perfettamente sigillato per poter ottenere la certificazione.

Se sei interessato a visitare questa abitazione

Contattaci